Chi è il mediatore?

Il mediatore deve essere iscritto in apposito albo per poter esercitare la propria attività e ciò anche in caso di esercizio occasionale, pena l'irrogazione di sanzioni amministrative e l'obbligo di restituire la provvigione (v. art. 2, 3, 8 legge 3 febbraio 1989, n. 39; art. 40, legge 12 dicembre 2002, n. 273; art. 1764 c.c.).

Tale albo è istituito presso ogni Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura.

Il mediatore deve essere imparziale: anche se riceve un incarico da una delle parti, egli non si obbliga a promuovere, per suo conto, la conclusione del contratto. Ciò distingue il mediatore dall'agente (1742 c.c.) e dal lavoratore subordinato (2094 c.c.).

Il mediatore esercita la propria attività in vista di un lucro. A loro volta, le parti ottengono un beneficio proprio dall'essere messe in relazione, atteso che il mediatore, terzo, conosce la situazione di domanda ed offerta ed è in grado di soddisfarla al meglio, mettendo in contatto soggetti che, altrimenti, potrebbero non conoscersi mai.

Alcune recensioni

Grande professionista

Che dire...grande professionista e utilizza un ottimo metodo per offrire un servizio TOP!

Grazie a Ugo sono riuscito a vendere casa:
- in pochi mesi;
- avendo avuto solo 2 visite in casa e programmate;
- cosa molto importante, al prezzo di mercato!

Infine mi ha assistito fino al momento del rogito rispondendo a tutte le mie esigenze.

Venduto

Il Sig. Negretto è riuscito a vendere la mia casa in soli 45 giorni, servizio eccellente e professionale.

Affidatevi a lui per le vostre compravendite!

 

Ottimo servizio

Preparazione e professionalità sono le parole che contraddistinguono il lavoro del Sig. Negretto. In poco tempo è riuscito a trovare la casa che desideravo al prezzo giusto. Consigliato!